top of page

Romano (MuoverSì NCC): “Da Consulta bocciatura decreti attuativi MIT, occasione per nuova legge”



La sentenza della Consulta ha un valore storico e impone alla politica di mettere mano ad una nuova legge quadro sul trasporto pubblico non di linea. Nell’immediato è evidente che non abbia nessun senso che il Ministero dei Trasporti proceda con i decreti attuativi di una legge che oggi è ancora più inadeguata e che tra l’altro contenevano disposizioni ulteriormente vessatorie del settore NCC”. Lo dichiara Andrea Romano, presidente della Confederazione NCC che riunisce le principali associazioni del settore Noleggio con Conducente. “La sentenza della Consulta riconosce che taxi e NCC sono in concorrenza, operando in un unico mercato, chiedendo che gli NCC non siano più discriminati perché svolgono una funzione cruciale per conseguire l’obiettivo di una mobilità efficiente e inclusiva grazie al loro livello di digitalizzazione e alla flessibilità nella fornitura di servizi. Ma più in generale la sentenza è un’occasione storica affinché il Governo metta mano ad una riforma complessiva: serve una nuova legge quadro, ad oltre trent’anni dalla 21/1992, che superi tutti i correttivi parziali e che fornisca all’Italia un sistema finalmente capace di garantire ai cittadini servizi pubblici non di linea convenienti ed efficienti e per permettere a tutte le aziende di entrambi i settori di lavorare con serenità



28 visualizzazioni1 commento

1 Kommentar


Giuseppe Dibattista
Giuseppe Dibattista
30. Apr.

Cronache bianchissime dal mondo NCc (conducente minuscolo)

Il mondo politico europeo è scosso da un fremito di terrore in vista delle prossime elezioni. In Italia, non siamo da meno, anzi lo siamo di più. Da noi a nessuno importa tanto chi vincerà, ma chi verrà trombato. Il più probabile tra i futuri di questi è il leader della leganordnord che cerca di trombare noi prima. Insomma qui ci sono tanti trombati, ma i più trombati restano gli NCc, che invece non trombano nessuno.

Dirà San Biagio (protettore dei medici otorinolaringoiatri e delle chiacchiere in chat), - ma che c’entra con noi questo messaggio noioso?

C’entra nella misura della grandezza del pensiero politico futuro leghista artuseo e della pochezza del pensiero…

Gefällt mir
bottom of page